Droni fino a 250g

A seguito dell'adozione da parte del Parlamento della mozione 20.3916, che richiedeva l'esclusione dell'aeromodellismo tradizionale dalle nuove disposizioni UE sui droni, la Svizzera deve avviare negoziati con l'Unione europea. I contenuti di questo sito si riferiscono pertanto a basi giuridiche che non sono in vigore.

Droni fino a 250g (sottocategoria A1)

Faccio volare un drone di peso inferiore a 250g: pertanto, secondo il diritto UE, la mia operazione di volo viene attribuita alla sottocategoria aperta A1

I droni appartenenti a questa categoria devono disporre della marcatura CE e dell'etichetta di identificazione della classe C0. Se questo non è il caso, faccio volare il mio drone nella categoria transitoria Limited Open (aperta limitata).

La sottocategoria A1 a colpo d'occhio


A1-u250_icons

 

La tappa da affrontare prima di volare


*Il portale ufficiale di registrazione, addestramento ed esame UAS.gate entrerà presumibilmente in funzione nella primavera del 2021, dopo di che sarà possibile registrarsi volontariamente. Siccome la Svizzera non ha recepito il nuovo regolamento europeo sui droni, essa è considerata un Paese terzo rispetto ai Paesi UE. Ne deriva pertanto che non vi è alcuna garanzia che la registrazione venga già riconosciuta anche nei Paesi limitrofi, sebbene adempia ai requisiti del diritto europeo. Lo stesso vale per l'addestramento e l'esame, che possono essere effettuati su base volontaria.
1_Online_Registration

 

Se faccio volare un drone dotato di telecamera o altri sensori in grado di rilevare dati personali, sono tenuto a registrarmi in qualità di operatore nel registro della piattaforma ufficiale UAS.gate.

I costi per la registrazione ammontano a 10 franchi.

 

Ulteriori informazioni


Ultima modifica 01.06.2021

Inizio pagina