Autorizzazioni per aeromodelli

In linea di principio, gli aeromodelli il cui peso è inferiore o uguale ai 30 kg, possono essere utilizzati senza alcuna autorizzazione, a condizione che il pilota mantenga costantemente il contatto visivo con il proprio apparecchio. In  prossimità degli aerodromi e in occasione di esibizioni aeronautiche alle quali partecipano velivoli con occupanti, si applicano prescrizioni particolari.

L'aeromodellismo è un'attività ricreativa che, anche in Svizzera, gode di notevole successo. La Federazione Svizzera di Aeromodellismo (FSAM), in qualità di organismo principale del settore degli Aero Club svizzeri, rappresenta gli interessi di oltre 8'000 membri di 180 associazioni di aeromodellismo. Gli aeromodelli vengono utilizzati nell'ambito dell'attività ricreativa, in primo luogo all'aperto. Nella maggior parte dei casi, le associazioni di aeromodellismo dispongono di proprie piste di volo. Motori elettrici performanti e la migliore qualità dei silenziatori per i motori a scoppio, hanno portato a un'evidente riduzione dell'inquinamento fonico.

Per principio, gli aeromodelli di peso inferiore ai 30 kg possono essere utilizzati senza autorizzazione da parte dell'UFAC, ma sono soggetti alle stesse regole che valgono per i droni. In mancanza del permesso dell'esercente dell'aerodromo, non possono essere
utilizzati a una distanza inferiore a 5 chilometri dall'aerodromo stesso. Nelle zone di controllo degli aeroporti e degli aerodromi più grandi, all'esterno del raggio di 5 chilometri, vige inoltre un limite di quota pari a 150 metri. Chi desidera far volare il suo aeromodello al di fuori del proprio campo visivo, necessita di un'apposita autorizzazione dell'UFAC.

L'utilizzo presso aerodromi adibiti all’aeromodellismo, e in occasione di esibizioni durante le quali vengono impiegati esclusivamente aeromodelli, non è disciplinato dall'UFAC ed è di responsabilità individuale dei piloti. Nel caso in cui gli aeromodelli prendano parte a un'esibizione di aeromobili con occupanti, deve essere tempestivamente richiesto un apposito permesso speciale. Per maggiori informazioni ci si può rivolgere a Christian Hanke, al seguente indirizzo e-mail: christian.hanke@bazl.admin.ch

Ulteriori informazioni

Contatto

Ufficio federale dell’aviazione civile UFAC

Mühlestrasse 2
3003 Berna

christian.hanke@bazl.admin.ch

Stampare contatto

L’UFAC non è competente per rispondere a domande inerenti al diritto privato o alla protezione dei dati in relazione all’utilizzazione di droni (ad es.: disturbo della quiete, riprese indesiderate con videocamere, protezione della sfera privata)

La guida del drone

aiuta a identificare i piloti se possono volare nelle aree desiderate senza restrizioni. Inoltre, indica anche quali autorizzazioni devono essere ottenute.

https://www.bazl.admin.ch/content/bazl/it/home/buono-a-sapersi/droni-e-aeromodelli/autorizzazioni_per_aeromodelli.html