English only - deroga a Sion

28.09.2020 - All'aeroporto di Sion, oltre che in inglese la radiotelefonia per voli a vista non commerciali può essere nuovamente effettuata, come seconda lingua, anche in francese, lingua nazionale della regione.

Il 23 settembre 2020, l'UFAC ha inoltrato alla città di Sion e al servizio di controllo della navigazione aerea Skyguide la decisione in cui approva la deroga all'«English Only» richiesta dalla città. La decisione dell'UFAC si fonda in particolare su una valutazione della sicurezza e dei rischi (Safety Assessment) richiesta da Skyguide ai fini della reintroduzione del francese come seconda lingua della radiotelefonia all'aereoporto di Sion.

Affinché tale decisione possa essere attuata, la città o l'aeroporto di Sion deve aggiornare le relative pubblicazioni aeronautiche e sottoporle all'UFAC per approvazione. Inoltre, di regola vige un termine di opposizione di 30 giorni prima che la decisione passi in giudicato. Tale termine può tuttavia essere ridotto dalla città di Sion con una breve rinuncia scritta all'opposizione. Se entrambe le condizioni quadro sono soddisfatte, la decisione può essere attuata in tempi relativamente brevi.

 

 

https://www.bazl.admin.ch/content/bazl/it/home/professionale/formazione-e-licenze/piloti/esami-di-radiotelefonia-ed-esami-di-valutazione-delle-competenze/enlish_only_deroga_sion.html