Piano settoriale dell’infrastruttura aeronautica (ID OGI 102)

Il Piano settoriale dell’infrastruttura aeronautica (PSIA) è lo strumento di pianificazione e di coordinamento della Confederazione in materia di aviazione civile. Stabilisce in modo vincolante per le autorità gli obiettivi e le esigenze relativi all’infrastruttura dell’aviazione civile svizzera. Definisce, per ogni aerodromo, l’obiettivo, l’area richiesta, le grandi linee di utilizzo, le infrastrutture e le condizioni d’esercizio generali. Illustra, inoltre, le ripercussioni sul territorio e sull’ambiente. Rappresenta anche la base per il rilascio di autorizzazioni per la costruzione e l’esercizio di tutte le infrastrutture dell’aviazione civile: aeroporti nazionali, aerodromi regionali, aerodromi militari utilizzati anche a scopi civili, campi d'aviazione, eliporti, aree d’atterraggio in montagna, e impianti di sicurezza aerea. Lo PSIA si articola in due parti: la parte concettuale in cui figurano gli obiettivi generali e i progetti e una parte dedicata alle schede di coordinamento con le disposizioni concrete per ogni impianto.

Ulteriori informazioni


Web-SIG Piani settoriali

Teaserbild Web-GIS «Sachpläne des Bundes».JPG

https://www.bazl.admin.ch/content/bazl/it/home/professionale/geoinformazione/geodati-di-base/piano-settoriale-dellinfrastruttura-aeronautica--id-ogi-102-.html