Piano d'azione dell'OACI volto a ridurre il CO2 dell'aviazione civile

Nel quadro di un'iniziativa globale lanciata dall'Organizzazione dell'aviazione civile internazionale (OACI), la Svizzera ha definito un piano d'azione volto a ridurre le emissioni di CO2 dell'aviazione civile svizzera. Il documento comprende dati riguardanti i contributi che l'aviazione civile elvetica intende fornire allo scopo di raggiungere gli obiettivi globali fissati dall'OACI in materia di clima: il cherosene dovrà essere impiegato in maniera più efficiente (+ 2%) entro il 2050 e, a partire dal 2020, la crescita nel campo dell'aviazione civile internazionale dovrà essere neutrale sotto il profilo delle emissioni di CO2.

Il piano d'azione è stato elaborato d'intesa con i rappresentanti dell'industria aeronautica, le associazioni interessate e le autorità.

Il piano d'azione OACI è parte della Strategia per uno sviluppo sostenibile definita dalla Confederazione per il quadriennio 2016-2019.

Ulteriori informazioni

https://www.bazl.admin.ch/content/bazl/it/home/professionale/organizzazione-e-informazioni-di-base/ambiente/piano-d-azione-dell-oaci-volto-a-ridurre-le-emissioni-di-co2-del.html