Basi legali imprese di trasporto

Le basi giuridiche e le direttive nel settore delle operazioni di volo con aeromobili poggiano, da un lato, su normative svizzere, dall’altro, su normative e accordi internazionali.

 Alle imprese di trasporto aereo si applicano in particolare due gruppi di fonti giuridiche: da un lato si tratta di leggi e ordinanze svizzere (LNA, ONA ecc.), dall'altra di disposizioni riprese dal diritto comunitario (regolamenti e direttive Ue, conformemente all' «acquis communautaire»). Da notare che, di regola, in caso di controversie, il diritto internazionale prevale su quello meramente nazionale.

Base per il recepimento di disposizioni Ue nel diritto Svizzero

Basi legali per le autorizzazioni di esercizio

Basi legali per il settore operativo (Subpart Q Annex III)

Comunicazioni tecniche (CT) con stretto legame operazionale

Le comunicazioni tecniche sono direttive vincolanti che si basano sull'articolo 50 dell'ordinanza concernente la navigabilità degli aeromobili (ODNA; 748.215.1) relativa all'equipaggiamento di aeromobili per certi usi, cioè alla specificazione di materiale di equipaggiamento per l'utilizzazione di aeromobili. 

Basi generali di diritto aeronautico

Flight OPS Directives

Le Flight OPS Directives spiegano le norme legali e le direttive dell’UFAC illustrando la loro corretta applicazione. Laddove le basi legali lo prevedono, le Flight OPS Directives hanno carattere vincolante, ad esempio nei casi in cui è necessario prendere immediatamente misure di sicurezza. 

 

Ulteriori informazioni

https://www.bazl.admin.ch/content/bazl/it/home/professionale/traffico-aereo/basi-legali-e-direttive---imprese-di-trasporto-in-aeroplano.html