Diritti di traffico

A seconda della sede dell’impresa e del tipo di volo che intendono effettuare, le imprese di trasporto aereo estere necessitano di un’autorizzazione per l’accesso, il transito o il sorvolo del nostro Paese con aeromobili civili.

I voli charter (*), i voli d'affari commerciali (*) e i voli di linea che non rientrano nella regolamentazione europea relativa al libero accesso al mercato necessitano di un'autorizzazione dell'UFAC:
 (*) Per certi voli commerciali irregolari (voli taxi) effettuati da imprese di trasporto aereo di Stati firmatari della Convenzione di Parigi del 1956 (Accordo multilaterale concernente i diritti commerciali per i trasporti aerei non regolari in Europa) non occorre alcuna autorizzazione.

Per poter effettuare voli non commerciali, gli aeromobili civili registrati in uno Stato Membro OACI devono disporre di un'autorizzazione al sorvolo o all'atterraggio.

Qui di seguito troverete informazioni sui seguenti temi:

Ulteriori informazioni

Contatto

Ufficio federale dell’aviazione civile UFAC

Diritti di traffico

Tel: +41 58 465 42 98
o +41 58 465 91 25
Fax: +41 58 465 53 66

trafficrights@bazl.admin.ch

Orario di apertura:
dal lunedì al venerdì
dalle 08.15-12.00 e 13.00-16.30

Le domande presentate al di fuori degli orari d'ufficio non potranno essere prese in considerazione.

Stampare contatto

https://www.bazl.admin.ch/content/bazl/it/home/professionale/traffico-aereo/diritti-di-traffico.html