Autorità aeronautiche comuni (JAA)

I compiti delle JAA sono stati poco per volta ripresi dall'Agenzia europea per la sicurezza aerea (AESA). Le JAA non esistono più dal 30 giugno 2009. Solamente nel settore del perfezionamento professionale, è rimasta attiva la JAA-TO.

 Le JAA erano state istituite dalla Conferenza europea dell'aviazione civile (CEAC) quale organismo associato e hanno iniziato ad essere operative nel 1970. Vi aderivano circa 40 Stati, fra cui la Svizzera, che avevano firmato il cosiddetto "Cyprus Arrangement" del 1990.

A partire dagli anni Novanta, le JAA hanno dato un importante contributo all'armonizzazione delle norme applicabili in Europa e sono state attive nei settori della sicurezza tecnica e operativa.

Dal 30 giugno 2009 le JAA non esistono più. Solamente nel settore del perfezionamento professionale, è rimasta attiva la JAA-TO, che gestisce diversi centri di formazione tra cui quello di Hoofdorp in Olanda. Tutti gli altri compiti sono stati ripresi dall'AESA. Mentre le JAA potevano solo emanare raccomandazioni, l'EASA può emanare disposizioni vincolanti per gli Stati membri.

Ulteriori informazioni

https://www.bazl.admin.ch/content/bazl/it/home/sicurezza/affari-internazionali/autorita-aeronautiche-comuni--jaa-.html