Cultura della sicurezza

Controllo SAFA
© UFAC

Basandosi sulle normative nazionali e internazionali vigenti, l’UFAC definisce secondo il motto «safety first», la sicurezza prima di tutto, le condizioni quadro per un’aviazione civile svizzera sicura e sostenibile. L’obiettivo è garantire, nel confronto europeo, un elevato livello di sicurezza.

In qualità di autorità di vigilanza, l’UFAC definisce, in base a norme nazionali e internazionali, le condizioni generali per garantire un’aviazione sicura e sostenibile. L’UFAC ha inoltre il compito di migliorare costantemente, in modo sistematico e orientato alle esigenze pratiche, la sicurezza nell’aviazione, nel pieno rispetto delle regolamentazioni vigenti. L’Ufficio è altresì incaricato dell’attuazione delle prescrizioni di sicurezza, ma è anche autorizzato a creare nuove condizioni quadro quando la regolamentazione tecnica esige un adeguamento.

Adempiendo sia al mandato politico che alle attese della popolazione, l’UFAC assume il suo ruolo di autorità di vigilanza in modo attivo, competente, autonomo e nel rispetto del principio «safety first». Nell’ambito della sicurezza, l’UFAC ha dunque un ruolo guida. La responsabilità individuale di tutti i protagonisti del settore dell’aviazione rimane invece un presupposto fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi di sicurezza.

Sicurezza aerea è un termine generico che comprende due nozioni fondamentali che occorre tenere ben distinte. Da un lato, si intende l’affidabilità tecnica e operativa (= safety), dall’altro, la protezione contro atti illeciti, come p. es. gli attentati terroristici o i dirottamenti (= security).

https://www.bazl.admin.ch/content/bazl/it/home/sicurezza/sicurezza.html